Igiene orale e prevenzione

Igiene orale e prevenzione

L’Igiene orale consiste nell’uso quotidiano e sistemico di spazzolino, filo interdentale, e altri strumenti di prevenzione orale domiciliare per prevenire la formazione di placca e tartaro.

Completamento della prevenzione orale domiciliare è l’igiene orale praticata dal medico dentista, l’odontoiatra e l’igienista dentale che intervengono  per eliminare il tartaro formatosi (sopra/sotto gengivale) e per assistere personalmente il paziente adulto o bambino. 

Solo attraverso una prevenzione orale costante domiciliare e professionale (controlli periodici ) è possibile controllare con efficacia la malattia paradontale.

Questa prevenzione deve iniziare già dalla primissima infanzia e a tale scopo l’igienista dentale nel nostro studio organizza a gruppi delle lezioni di igiene orale collettive per sensibilizzare costantemente genitori e bambini .

Le tecniche usate dal professionista sono :

  • Ablazione tartaro: rimozione del tartaro sopra gengivale con lucidatura delle superfici dentarie con apposite paste o polveri
  • Levigatura radicolare: previa anestesia locale per rimuovere il tartaro sotto –gengivale  in presenza di tasche paradontali, che se molto profonde la gengiva deve essere scostata dai piani ossei sottostanti e viene detta levigatura radicolare a cielo aperto.
  • Le Sigillature dei denti sono  consigliate ai bambini quando erompe il primo molare permanente (6 anni ca.) e successivamente a livello dei premolari e secondi molari per evitare lo sviluppo di processi cariogeni. Questi denti infatti per la presenza anatomica di solchi profondi sono più facilmente attaccabili dai batteri  e placca che possono essere presenti nel cavo orale.
  • Lo Sbiancamento Dentale è una procedura cosmetica sicura che agisce sui denti naturali, rendendoli più bianchi. La tecnica adottata consiste nell’uso di una particolare lampada da studio che agisce su un fluido sbiancante applicato sulla faccia anteriore dei denti del paziente, composto di perossido d’idrogeno e particelle di biossido di silicio che ossida velocemente i pigmenti dentali, restituendoli allo splendore del bianco. La decolorazione dello smalto passa da opaco e ingiallito a bianco e luminoso. 
  • Ci sono poi altri tipi di sbiancamenti utili per risolvere discromie dovute a patologie sistemiche, fluorosi, uso di tetracicline etc…


Prenota una visita nel nostro ambulatorio

Contattateci per prenotare una visita medica o un esame specialistico nel nostro studio.